Ecomondo 2017: “La sostenibilità negli eventi e le buone pratiche ambientali”

In data 10 novembre, presso la sala Girasole – Hall Est della fiera della circular economy di Rimini, AREA Ridef terrà la sua annuale conferenza, trattando il tema dell’importanza della sostenibilità nell’industria dell’organizzazione di eventi.

L’evento intende descrivere come l’attenzione per la sostenibilità nell’organizzazione di un evento sia sempre più diffusa. La sensibilità e l’interesse comune verso le questioni ambientali infatti è aumentato in maniera considerevole soprattutto negli ultimi 15 anni. Tale maturazione ha prodotto un approccio innovativo verso la cosiddetta “variabile ambientale” in cui numerosi soggetti, anche con finalità diversificate, hanno compreso la necessità di una gestione più sostenibile delle loro attività.

L’industria dell’organizzazione di eventi è diventata una delle principali leve di comunicazione interna ed esterna, assumendo così un valore strategico. Ne consegue che, in uno scenario complessivo sempre più attento alle tematiche dello sviluppo sostenibile, anche il business degli eventi è coinvolto nella definizione e attuazione di strategie e strumenti per la sostenibilità.

Al meeting interverranno società, artisti e organizzazioni locali e internazionali che presenteranno i risultati di progettazioni sostenibili realizzate nel campo dell’organizzazione e gestione di eventi, progetti  in fase di costruzione e panoramiche di buone pratiche ambientali.

Di seguito attori e tematiche all’Ordine del giorno:

Presidenti di Sessione

Da confermare

Programma

SESSIONE 1: Gli eventi sostenibili

10:30       Buone pratiche ambientali e strategie di intervento sostenibili

Gloria Zavatta, AMAT – Il caso Expo e l’incentivo ai cambiamenti nella catena di fornitura

Marco Scuri, ALASCOM – L’importanza della IOT all’interno della sostenibilità ambientale

11:00       L’importanza di una politica ambientale all’interno di un’azienda e di un evento pubblico

Matteo Colle, Gruppo CAP – la sostenibilità nel quadro degli obiettivi di sviluppo 2030 (SDGs): come intercettare il proprio business model e dialogare con i consumatori

11:30 pausa

SESSIONE 2: Casi studio

12:00       Il caso Carroponte Green e il concetto di sistema di monitoraggio integrato

Tavola rotonda – Carroponte Green project:

Jade Vergani/Alessia Beltrame, Carroponte

Bugo

Alessio Pinzone, AREA Ridef

12:30       Certificazione ISO 20121 – per Eventi Sostenibili

Da confermare

13:00 Discussione e chiusura

“La sostenibililità negli eventi e le buone pratiche ambientali”

Intervista Bugo – Gli eventi sostenibili

Posted on novembre 6, 2017 in eventi, Uncategorized

Back to Top